LE RIDENTI CARTE DEL TRECENTO

Immagini 016

In relazione alla mostra Dante e la cultura del Trecento a Mantova, in programma dal 15 ottobre 2021 al 9 gennaio 2022, il percorso propone un approfondimento su una particolare tipologia di oggetti molto apprezzata durante il Trecento, quella dei codici miniati. I libri, trascritti a mano e decorati con preziose miniature, erano ricercati e collezionati dai Gonzaga e dalle principali famiglie mantovane. La loro esecuzione richiedeva competenze di vario genere per creare un oggetto unico e di grande valore economico e artistico. Dante stesso nella Divina Commedia ricorda con ammirazione il lavoro di abili miniatori, come Oderisi da Gubbio e Franco Bolognese.

A partire dall’osservazione delle opere esposte in mostra, si approfondirà la tecnica di produzione di un manoscritto decorato. Nell’attività laboratoriale i partecipanti saranno chiamati a realizzare la propria carta miniata ripercorrendo tutti i passaggi seguiti dagli artisti medievali - dalla stesura del testo fino alla decorazione del capolettera - con l’ausilio della tecnica del collage.

TIPOLOGIA: Visita tematica con laboratorio

CONSIGLIATO PER:
scuola primaria
scuola secondaria di I grado
scuola secondaria di II grado

DURATA: 120 minuti

COSTO: € 50 a classe + € 10 per prenotazione

Percorso didattico disponibile fino al 9 gennaio 2022

 

CercaInformazioni disabiliCalendarioBiglietti