LE SEPOLTURE RACCONTANO...

 Immagini 0118c

Da sempre l’uomo ha riservato una grande attenzione ai rituali di sepoltura, mostrando sia rispetto per i propri cari defunti sia l’idea di una vita oltre la morte, a rendere meno doloroso il distacco. Ogni tempo e ogni cultura ha le proprie pratiche e i propri riti che gli archeologi riconoscono e ricostruiscono. Il defunto è accompagnato da oggetti che gli sono appartenuti in vita e che in qualche modo ci dicono qualcosa di lui. La visita guidata si concentra sulle sepolture più antiche esposte in museo: gli “Amanti di Valdaro”, “Il cacciatore e il cane” e “Lo Sciamano”. I partecipanti verranno invitati a riflettere sulle posizioni, sui corredi, sui monili e, attraverso il dialogo con l’archeologo, verranno guidati in un percorso di storytelling per immaginare un racconto sul defunto.

L’attività verrà completata dall’impostazione di un mini-libro (scuola primaria) o un libro-ambiente da completare in classe (scuola secondaria di primo grado) o dalla realizzazione di una piccola presentazione foto/video da postare su Instagram (scuola secondaria di secondo grado).

TIPOLOGIA: Visita tematica con laboratorio

CONSIGLIATO PER:
scuola primaria
scuola secondaria di I grado
scuola secondaria di II grado

DURATA: 120 minuti

COSTO: € 50 a classe + € 10 per prenotazione

CercaInformazioni disabiliCalendarioBiglietti